Per chiedere informazioni all'autore del blog, scrivete all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

giovedì 5 gennaio 2012

Suore giovani

Ripubblico una risposta che ho dato a una ragazza che si chiedeva se era ancora in tempo per diventare suora.

Carissima sorella in Cristo,
                                               dammi pure del tu. Non possiamo escludere che il Signore ti stia chiamando ad abbracciare la vita religiosa. A 32 anni non si è più giovanissimi, ma nemmeno vecchi, puoi star certa che sei ancora in tempo per entrare in convento. Quasi tutti gli ordini religiosi femminili accetterebbero molto volentieri ragazze della tua età. Ad esempio ti consiglio di contattare le Serve del Signore e della Vergine di Matarà, dette anche Servidoras, le quali oltre ad essere molto fervorose e zelanti, accettano donne di tutte le età.

Nella lunga risposta che ti ho inviato privatamente, ti ho segnalato dei sacerdoti della tua città a cui rivolgerti per la direzione spirituale. Qui in pubblico voglio limitarmi a ripetere alcuni consigli che possono servire anche ad altri: non parlare con amici e parenti del tuo desiderio di donare il resto della tua vita a Dio, cerca di fare molta lettura spirituale ("Storia di un'anima", "L'imitazione di Cristo", "Le Glorie di Maria", "Filotea", "Pratica di amar Gesù Cristo" e altri classici del cattolicesimo), informati sugli ordini religiosi di stretta osservanza di cui ti affascina il carisma, cerca di evitare tutte le false amicizie che potrebbero indurti a farti cambiare idea, ritirati alcuni giorni in un convento di stretta osservanza per vedere coi tuoi occhi in cosa consiste la vita religiosa e soprattutto per riflettere su quel che Dio desidera da te. È importante che tu non vada in un convento rilassato, altrimenti potrebbe venirti il disgusto.

Ti incoraggio a perseverare sulla strada del discernimento vocazionale. Sicuramente incontrerai delle difficoltà, ma non devi assolutamente arrenderti. La vita è un continuo combattimento spirituale fino all'ultimo respiro, e se vuoi diventare sposa di Gesù Cristo devi sopportare cristianamente tutte le avversità che ti affliggeranno. L'amore con amor si paga. Il Redentore ti ha dimostrato il suo immenso amore sopportando per te la sua atroce Passione, adesso tocca a te dimostrargli il tuo amore accettando serenamente le croci che incontrerai sul tuo cammino vocazionale. Puoi star certa che ne vale la pena.

Spero di esserti stato di qualche utilità, se hai qualche altra domanda da fare, io sono sempre a disposizione di tutti.

Approfitto dell'occasione per porgerti i miei più cordiali saluti in Cristo Re e Maria Mediatrice.

Cordialiter