Per chiedere informazioni all'autore del blog, scrivete all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

venerdì 8 giugno 2012

Suore in Perù

Dalle “Serve del Signore e della Vergine di Matarà” giungono spesso buone notizie dalle numerose missioni che hanno in giro per il mondo. Prosegue l'avanzata in Perù, uno dei più poveri Paesi dell'America Latina. Recentemente hanno aperto una scuola elementare, che forma parte della loro Casa per bambini disabili "San Giuseppe Benedetto Cottolengo" che si trova ad Arequipa. Grazie alla Divina Provvidenza, che muove i cuori dei benefattori, le Servidoras sono riuscite a completare la parte successiva della terza fase del progetto di costruzione: il settore dell'insegnamento. Anche se ci sono ancora dei lavori da compiere, c'è la speranza di completare, un po' alla volta, le altre aree della Casa per disabili al fine di dare maggiore attenzione ai bambini sotto la loro cura.
Spesso i disabili vengono emarginati dalla società materialista in cui viviamo. È davvero edificante sapere che invece questi poveri bambini disabili del Perù potranno beneficiare di una solida istruzione scolastica, e soprattutto potranno vivere in un sano ambiente cristiano dove poter imparare ad amare Dio con tutto il cuore e il prossimo come se stessi.
Ringraziamo la Beata Vergine Maria, che essendo la Mediatrice Universale di tutte le grazie, ha reso possibile l'attuazione di quest'opera di carità.