Per chiedere informazioni all'autore del blog, scrivete all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

mercoledì 10 agosto 2011

Suore novizie

Prima di poter emettere i voti, le suore novizie devono meditare sul profondo significato della consacrazione religiosa. Essere sposa di Gesù Cristo significa immolarsi per la salvezza delle anime e la maggior gloria di Dio.

Vorrei che ogni suora novizia potesse riflettere su un brano di una lettera che mi ha scritto tempo fa una giovane ragazza francese che spera di donarsi a Dio in qualche ordine religioso di stretta osservanza. Ecco una traduzione: "Il mio più grande desiderio è quello di consolare Gesù, curare le sue piaghe, adorarlo, asciugare le sue lacrime, passare la mia vita con Lui, dargli tutto, non tenere niente per me, e sacrificare tutto per amor suo, vivere di Lui, per Lui, in Lui; amarlo fino a fondermi completamente in Lui, contemplarlo, supplicarlo di salvare i peccatori, di accordare la sua misericordia, di dar loro la fede.

Voglio consolare Gesù per tutti gli oltraggi fatti al suo Sacro Cuore e al Cuore Immacolato di sua Madre. Se potessi, mi piacerebbe fargli dimenticare tutte le sue sofferenze, asciugare le lacrime che ha versato per noi."

Spesso le persone che vivono nel mondo si immergono così profondamente negli affari terreni che finiscono per dimenticarsi delle cose spirituali. Invece le suore non avendo preoccupazioni materiali (marito, figli, casa, lavoro, soldi in banca, ecc.) possono concentrarsi maggiormente nella vita spirituale e nell'apostolato per il bene delle anime. Ogni novizia deve essere grata al Signore per aver avuto la grazia della vocazione religiosa, che invece a tante altre ragazze non è stata concessa. Bisogna pregare ardentemente il Redentore Divino di inviarci numerose e sante vocazioni, poiché ce n'è tanto bisogno in questo mondo edonista e materialista.

Ogni volta che sento dire che una ragazza è entrata nel noviziato e ha preso l'abito da novizia, gioisco nel sapere che esistono ancora persone così ardentemente innamorate di Gesù e Maria, da lasciare tutto per donarsi a Dio. Vorrei tanto che quelle parole d'amore della ragazza francese per i Sacri Cuori divampassero dappertutto, vorrei vedere la gente ardere d'amore per Dio e per il prossimo, vorrei che la Chiesa Cattolica si propagasse in tutte le nazioni, vorrei che tutte le anime redente dal Sangue di Cristo si salvino! Ma che ci stiamo a fare su questa terra se non amiamo Dio? Il Signore è il nostro unico e vero bene, e senza di Lui la nostra vita non ha nessun senso. Aveva ragione la Beata Maria Deluil-Martiny a dire: “Cristo deve regnare!” Sì, dobbiamo desiderare che Cristo regni in tutti i cuori degli uomini!

Preghiamo affinché le novizie rimangano fedeli alla propria vocazione religiosa fino alla morte, quando finalmente potranno incontrare il loro casto Sposo e amarlo per tutta l'eternità.