Per chiedere informazioni all'autore del blog, scrivete all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

giovedì 1 settembre 2011

Suore polacche

In Polonia le suore sono molto numerose. Tempo fa ho ricevuto la testimonianza di una mia amica polacca venuta in Italia.

Sono una polacca di 29 anni. Oggi ho la grazia e felicità di vivere nella casa di Gesù presso la Congregazione Figlie del Cuore di Gesù a Venezia (Italia). Ogni giorno dopo la mia entrata mi meraviglio, piena di ammirazione, quanto buono Gesù è stato con me e lo è continuamente. Da molti anni mi accompagnava il forte e ardente desiderio di vivere solamente per Lui, conservandoGli tutto il mio cuore indiviso. Vivevo nel mondo una vita ordinaria sforzandomi di starGli sempre vicino pregando e adorando, però non vedevo chiaramente il mio posto in questo mondo, mi chiedevo quale potesse essere per me la giusta via di vita? Ero un po’ preoccupata, quasi smarrita, però la confidenza in Gesù era la mia forza e pace. Portavo nel mio cuore il desiderio di essere vicino a Gesù Eucaristia e conoscere sempre più la sua misteriosa vita eucaristica che mi attirava, essendo il principale oggetto delle mie meditazioni. In un certo momento della mia vita il caro Gesù si è servito di alcune persone e circostanze per rivelarmi il suo disegno per la mia felicità. Così ho conosciuto il monastero delle Figlie del Cuore di Gesù nella cui spiritualità mi sono ritrovata: amare, consolare il sacro Cuore di Gesù, riparare tante offese recate ad Esso, unirsi a Gesù Sacrificatore e Vittima in ogni Santa Messa e tutto ciò per mezzo e con la Santissima Vergine Maria essendo in stretta unione anche con il suo Cuore Immacolato. Essere insieme con Gesù per il Padre pregando, soffrendo, riparando, amando e intercedendo per i peccatori implorandone la salvezza. Ecco il programma delle Figlie del Cuore di Gesù, lo scopo della loro vita ed esistenza. Sono da poco tempo nel monastero, ma già dalla mia venuta sperimentavo una tenera cura di Gesù e la sperimento ogni giorno in una maniera che mi stupisce e commuove, e non mi resta nient’altro che amare sempre più Gesù e contemplare senza fine la sua bontà, delicatezza e prima di tutto il suo amore per me, volendo Lui donarsi così a me. Mi ha rapita, strappata dal giardino del mondo per piantarmi nel suo giardino chiuso, aggiungendomi agli altri suoi fiori e prendersi cura di me.

Le Figlie del Cuore di Gesù mi hanno affascinata con la loro grande fedeltà allo spirito della loro Fondatrice, la beata Maria di Gesù Deluil-Martiny, i cui insegnamenti e ardenti pensieri sono qui vissuti e osservati ogni giorno, anche nelle cose più piccole. Il silenzio, la modestia, il raccoglimento, lo spirito di preghiera edificano e permettono di stare ogni giorno vicino al Cuore del nostro amato Salvatore che è qui la nostra gioia, forza e felicità che non passa, ma è da scoprire e incantarsene. Ogni nuovo giorno è diverso malgrado le abituali preghiere, attività, lavori. Porta sempre qualcosa di nuovo, ad esempio arricchisce con un pio pensiero o parola dall'omelia del sacerdote. Qui, il cuore della vita delle suore è la santa Messa celebrata al mattino tutti i giorni, la quale ci fortifica e prepara a vivere un nuovo giorno. Il Santissimo Sacramento rimane esposto dal mattino fino alla sera e ogni Figlia del Cuor di Gesù ha il dolce compito di adorare Gesù nelle ore stabilite. Ogni turno d’adorazione è sempre un nuovo incontro con Gesù, così Lo serviamo con la nostra presenza e lì davanti a Lui attingiamo luce, pace e forza, specialmente quando vengono le difficoltà. Lui è nostro Medico e Consigliere. Le Figlie del Cuore di Gesù hanno come santi patroni che le proteggono in modo singolare la Santissima Vergine Maria, san Giuseppe, san Michele Arcangelo, la beata Maria di Gesù Deluil-Martiny. Qui le loro cure e meraviglie si sperimentano, si vedono, cosicché siamo piene di fiducia, pace e fede nella divina Provvidenza e nell'aiuto dei nostri celesti amici.

Devo ringraziare l'amato Gesù per aver pensato a me per condividere la sua vita nascosta!

(Lettera firmata)