Per chiedere informazioni all'autore del blog, scrivete all'indirizzo: cordialiter@gmail.com

sabato 30 luglio 2011

Entrare tra le suore

Avevo scritto una lettera a una giovane ragazza che desidera entrare tra le suore, dandole qualche consiglio, fornendole l'indirizzo di un convento di stretta osservanza in cui poter fare un'esperienza vocazionale, e inviandole in allegato alcune fotografie di suore di un ottimo ordine religioso. Mi ha risposto con un breve messaggio di ringraziamento.

Grazie tantissimo per i tuoi consigli e per le foto sono bellissime!!! Grazie ancora di cuore!!

Uniti nella preghiera

(Lettera firmata)

Carissima in Cristo,
                               sono molto contento che tu abbia apprezzato i consigli e le foto che ti ho inviato. Devo dire che quelle immagini sono davvero eloquenti, vedere delle giovani suore devotamente raccolte e assorte in preghiera è molto edificante. La società è ormai immersa nel fango della cupidigia dei beni materiali e degli immondi piaceri carnali che rendono l'uomo schiavo del peccato e lo annichiliscono. Ogni volta che un giovane abbandona il mondo ed abbraccia la vita religiosa, fa un gesto che merita ammirazione poiché ha avuto il coraggio di rinunciare alle lusinghe e agli inganni del mondo pur di seguire Cristo e vivere insieme a Lui.

Come avrai notato, pubblico spesso sul blog fotografie di suore e di monaci, con lo scopo di edificare le anime dei lettori e di rendere più interessante la vita religiosa. Ovviamente pubblico solamente foto di religiosi che usano in modo esemplare l'abito religioso, non vedrete mai su questo blog dei preti in jeans e t-shirt, oppure suore attempate vestite non solo con abiti secolari, ma addirittura con gonne quasi fino al ginocchio. Queste cose fanno perdere attrazione per la vita religiosa e infatti molti ordini rilassati non hanno più vocazioni da decenni. Invece gli istituti di stretta osservanza affascinano i giovani e hanno molte vocazioni. Quando c'è fervore e coerenza nella vita religiosa, i ragazzi si sentono disposti a rinunciare a discoteche, divertimenti e carriere, pur di vivere più uniti al Signore ed essere così più felici, poiché solo Dio può saziare il cuore dell'uomo.

Fraterni saluti in Gesù buono e Maria Mediatrice.

Cordialiter

Cliccare qui per leggere altri articoli sulla vocazione religiosa.